Nasce la SOUNDTRACK Records

Il 2 gennaio 2023, con la pubblicazione dell’album “III Movimento – Extended Version” dell’artista Tony Carnevale, nasce ufficialmente la nostra etichetta discografica SOUNDTRACK Records.

Abbiamo chiesto a Massimo Pontoriero di raccontarci i motivi di questa nuova avventura.

D: Come nasce SOUNDTRACK Records?
MP: Nell’era digitale, molte Artiste e Artisti musicali sono diventati completamente indipendenti: possono creare i propri prodotti, venderli on line, promuoverli sui canali social, gestire le relazioni con i fan, vendere i biglietti dei concerti e il merchandising…e questo è fantastico.

Ma a che prezzo?

Gli Artisti non hanno più il tempo per dedicarsi alla loro vera passione: fare Arte, fare Musica.

Sono costretti a sviluppare competenze:

  • Amministrative, per gestire la propria “ditta”;
  • Legali, per affrontare la complessità dei diritti d’autore e delle relazioni con le società di gestione collettiva;
  • Di marketing e comunicazione; per emergere occorre infatti conoscere i meccanismi SEO dei motori di ricerca e sapersi destreggiare sui sempre più numerosi canali social; poi devono trovare il tempo da dedicare ai fans…

 

Insomma, quando si suona?

In SOUNDTRACK per quasi 30 anni ci siamo occupati di colonne sonore e musica applicata ai vari ambiti della radiotelevisione, del cinema, della rete e degli altri media.
Un’esperienza che ci ha consentito di maturare una significativa competenza in ambito organizzativo, amministrativo e legale, entrando in contatto con molti compositori e produttori musicali indipendenti.
Da tempo ci provocavano: “visto che ci aiutate così tanto per le colonne sonore e apprezziamo la vostra correttezza, perché non ci aiutate anche con la nostra produzione artistica?”
Per anni abbiamo evitato di rispondere, di improvvisarci in questo campo: ci impegniamo solo in ciò di cui possiamo garantire la qualità!
Poi è arrivata la pandemia, e le relazioni internazionali che si stavano formando attorno alla nostra azienda, ci hanno dato modo di partecipare ai più importanti seminari mondiali sul tema della produzione, distribuzione e promozione digitale della musica.

Così è scattata la scintilla: immaginiamo un’Agenzia che si mette a disposizione degli artisti per supportarli nell’incredibile complessità del mondo digitale, anziché puntare semplicemente a vendere un prodotto…

Questa è SOUNDTRACK Records, un team che affianca gli Artisti, aiutandoli a:
A) costruire e rafforzare la loro identità di brand;
B) controllare il loro patrimonio artistico e renderlo disponibile e fruibile al meglio nel mercato digitale;
C) creare e mantenere una relazione forte con le community dei fan;
D) facilitare le collaborazioni e i featuring con altri artisti;
E) promuovere i loro prodotti, fisici o virtuali, in modo ottimale;
F) amministrare con efficacia e trasparenza i loro diritti d’autore e connessi;
G) creare e gestire i loro eventi.

In sintesi: assistere gli Artisti in ogni attività, permettendo loro di concentrarsi sul processo creativo e performativo, con un accordo equo e trasparente.

D: Che musica propone SOUNDTRACK Records?
MP: Il nostro modello si ispira a quello tracciato dalla Motown Records; tuttavia, mentre Gordy aveva l’obiettivo di creare successi commerciali con la sua Hitsville, noi vogliamo sostenere progetti di Verità: Se un artista ci propone opere sincere, quale che sia il genere, noi siamo interessati.
Per noi esiste solo musica vera o falsa, piuttosto che bella o brutta. Renderla ben prodotta e ben amministrata è poi il nostro compito.
Siamo partiti da Tony Carnevale perché il nostro è stato incontro ideale. Da un lato, la sua musica, oltre che essere “Vera”, è quanto di più vicino io potessi trovare alle mie passioni: le radici Sinfoniche, il Rock, la musica Progressiva, intesa come visione aperta e sempre in evoluzione. Facile! Dall’altro la persona: scrupolosa, onesta e profondamente dedita alla missione artistica. Con lui condivido l’attenzione ad ogni dettaglio, da quelli filosofici a quelli amministrativi, passando per ogni rifinitura produttiva. Avviare la nostra collaborazione ha richiesto un investimento personale di oltre un anno, un impegno faticoso ma assai appagante. E tutti gli appassionati potranno percepirlo nelle sue opere che man mano pubblicheremo.

D: Quali servizi offre SOUNDTRACK Records agli Artisti?
MP: Quando selezioniamo un Artista, sia esso una persona o una band, il nostro Marketing Team costruisce un Piano di Sviluppo dedicato, analizzando insieme all’Artista tutte le caratteristiche che ne definiscono l’identità. Perché solo un’identità forte e ben strutturata può emergere e sopravvivere nell’immenso mercato digitale.
Il piano si completa con un programma dettagliato della comunicazione e promozione del brand, che comprende la creazione o revisione del sito web e dei canali social più adatti all’Artista.
In questo processo possiamo proporre ulteriori attività di supporto, dal coaching e tutoring, alla partecipazione di direttori artistici, fino all’offerta di laboratori di formazione alla creazione e produzione musicale, in base alle esigenze degli Artisti stessi.
A questo punto, può entrare in gioco il Production Team, che aiuta l’Artista a definire il progetto artistico (singolo, album, video, spettacolo, ecc.), in ogni sua fase (pre-, produzione, post-, mix mastering, ecc.) fino ad arrivare al Master finito, pronto per essere pubblicato.
Per ogni produzione che parte, il Team prepara uno specifico Piano di Marketing, per fornirgli identità e un programma di promozione e comunicazione, cosa che consentirà di predisporre le campagne promozionali ideali, in base alle caratteristiche del progetto.
Aggiungo che una parte rilevante di questo processo è agevolare le collaborazioni con altri artisti.
Si arriva così a pianificare l’uscita sul mercato del progetto, anticipandola con opportuni teaser e promo, campagne pubblicitarie, recensioni, interviste e tutto quanto necessario per ottenere il miglior risultato: la creazione e il mantenimento di una Fandom attenta e appassionata, il vero patrimonio di un Artista.

SOUNDTRACK Records – Dalla parte degli artisti!

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.